Tag : trekking sardegna

HomePosts Tagged trekking sardegna

Itinerari in sud Sardegna: l’Oasi di Capo Ferrato e il trekking a Monte Ferru

Alla ricerca di itinerari in sud Sardegna splendidi e poco battuti? Se amate la natura selvaggia ed incontaminata e concepite le vacanze non solo come ozio totale, ma anche come l’occasione giusta per rigenerare corpo e mente, facendo lunghe passeggiate e trekking, ecco qualche dritta! Mare mozzafiato, macchia mediterranea, profumi e sapori unici, cosa chiedere di più? Un breve distacco dal vostro soggiorno di relax a Cala Sinzias, presso il Lido Tamatete, vi consentirà di conoscere due itinerari-trekking molto interessanti, di facile percorribilità ed organizzati, per scoprire angoli nascosti del sud Sardegna. Si tratta di due percorsi naturalistici, dalla montagna al mare e viceversa, a pochi passi da Costa Rei. Suggestivi e panoramici itinerari che si snodano sull’Oasi naturale di Capo Ferrato e sul Monte Ferru e arrivano fino al faro e alle calette del promontorio. Sul posto escursioni organizzate da professionisti, che accompagnano i visitatori alla scoperta di tesori dell’isola sconosciuti ai più. L’Oasi di Capo Ferrato, angolo di paradiso in sud Sardegna L’Oasi di Capo Ferrato dà il nome al promontorio roccioso e alla spiaggia omonima. Una località suggestiva ed incontaminata situata a nord di Costa Rei, nel territorio del Sarrabus, lungo la costa orientale del sud Sardegna. Per arrivarci dal Lido Tamatete prendete la direzione nord e raggiungete Costa Rei attraverso la Nuova SS 125; proseguite in direzione Capo Ferrato fino al piccolo borgo, quindi girate a destra in una strada sterrata e percorretela fino a raggiungere la spiaggia. Capo Ferrato si trova a circa 24 km e poco più di mezz’ora d’auto dal Lido Tamatete. Cala Pira e l’isola di Serpentara: mare turchese e panorami mozzafiato nella Sardegna meridionale La località è caratterizzata da un antico Faro di origine novecentesca, raggiungibile in circa un’ora di camminata dalla spiaggia, collocato in una posizione solitaria e panoramica ad un’altezza di oltre 50 metri, dalla quale è possibile avere una vista eccezionale su tutta la Costa Rei. Proseguendo in direzione Nord si arriva a un antico imbarcadero del periodo bellico. La cornice di questa oasi naturalistica aperta dal 2013 è completata da antiche torri, fiori rari e coralli, e dalla presenza dei fenicotteri rosa. Il trekking a Monte Ferru Il trekking a Monte Ferru è una tappa obbligata per chi vuole conoscere a fondo la bellezza dell’Oasi di Capo Ferrato. Proprio da lì se ci si rivolge verso l’entroterra si vede il massiccio di origine vulcanica di Monte Ferru, raggiungibile con un trekking di circa 10 chilometri che parte proprio dal villaggio di Capo Ferrato. Percorrendo il sentiero aperto di recente ci si imbatte in rocce modellate dal vento e piante di lentisco e ginepro; percorrendolo tutto si arriva fino ad una torre costiera del 1400, dalla quale è possibile scorgere il litorale compreso fra Porto Corallo e Capo Carbonara. Da qui il percorso va avanti fino alla discesa al mare, approdando nelle due splendide cale di Porto S’Ilixi e Cala Sa Figu. ... [+]